Bonus vacanze: un incentivo fino a 500€ per trascorrere una vacanza o un week end last minute in Italia

Se avete voglia di organizzare una gita in Toscana o un week end last minute alla scoperta dei nostri territori, sappiate che fino al 31 Dicembre 2020 avete a disposizione un incentivo fino a 500 euro da usare per pagare il vostro soggiorno presso la nostra struttura.
Di seguito vi illustriamo le caratteristiche del Bonus Vacanza: come richiederlo, come spenderlo e cosa c’è da sapere.

Bonus Vacanza 2020: come richiederlo

Il procedimento per richiedere il Bonus Vacanze è molto semplice, completamente digitale ma alla portata di tutti. L’agevolazione può essere richiesta se si ha a disposizione una Carta di Identità Digitale, scaricando l’apposita App dei servizi pubblici IO e inserendo i dati del documento.

Ogni cittadino che abbia un reddito ISEE sotto i 40.000 euro annui (DSU), può usufruire del Bonus.
A seguito di questo semplice procedimento verrà generato un codice univoco identificativo del bonus, e attribuito al nucleo familiare richiedente insieme ad un QR code associato, leggibile direttamente dallo schermo del vostro smartphone. Sarà quindi sufficiente mostrarlo tramite telefono alla struttura ricettiva insieme al proprio codice fiscale.
L’importo del bonus vacanza è calcolato in base al numero di individui che compongono il nucleo familiare, spettano quindi 150€ per una persona, 300€ per due persone e un bonus 500 euro per tre o più persone.

ATTENZIONE!

E’ molto importante che il codice QR risulti valido, in caso contrario non possiamo avvalerci del pagamento tramite Bonus ed il cliente dovrà attenersi al pagamento dell’intera cifra del soggiorno. 

Bonus Vacanze, un’ottima soluzione per soggiorni brevi

Per prima cosa è bene sapere che il bonus vacanze 2020 è utilizzabile solo su prenotazioni dirette, tramite mail o dal sito ufficiale dell’hotel. Prenotazioni presso altri portali non saranno valide per la richiesta del pagamento tramite Bonus.
Un’altra cosa importante che dovrete conoscere è quella di avvertire lo staff dell’hotel, del pagamento tramite Bonus Vacanze, al momento della vostra prenotazione. In caso contrario il Bonus non potrà essere applicato.
L’80% del bonus vacanza è fruibile come sconto immediato per il pagamento del soggiorno, il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione d’imposta al momento della dichiarazione dei redditi.
Il bonus è spendibile per altri servizi annessi alla struttura, purché non compaiano come singole voci. In ogni caso il bonus non può superare la spesa e deve essere utilizzato presso una sola struttura in un’unica volta.

Come abbiamo detto precedentemente il pagamento in Bonus Vacanza deve essere effettuato in una sola volta presso la stessa struttura ricettiva. Questa formula può risultare svantaggiosa per vacanze lunghe in cui c’è la necessità di cambiare spesso struttura ricettiva in base alle varie tappe del viaggio. In questo caso la soluzione migliore per approfittare dell’agevolazione sarà la scelta di un soggiorno breve o un week end last minute, brevi evasioni dalla quotidianità potranno comunque rimettervi al mondo!
Saremo quindi lieti di accogliervi anche per soggiorni brevi, regalandovi il massimo del comfort di cui avrete bisogno.
Per prenotare il tuo soggiorno secondo le modalità sopra elencate e approfittare del pagamento tramite Bonus Vacanze basterà fare click su
Per eventuali maggiori informazioni sul servizio e sui diritti dei quali potrete usufruire accedendo al Bonus vacanza, vi preghiamo di contattare la struttura a questi contatti: